01/07/2022

Quali sono i requisiti per adottare un bambino?

Esistono dei requisiti per adottare un bambino? Certo, questo passaggio è estremamente delicato e l’ordinamento italiano è particolarmente attento a questo aspetto. L’art. 6 della legge 184/83 disciplina le modalità dell’adozione e affidamento avendo come bussola un unico punto: l’interesse del minore. Non poteva essere diversamente, sono loro la parte più fragile. Per questo esistono[…]

24/06/2022

Chi è il curatore speciale del minore?

Il curatore speciale del minore è quella figura che si occupa di atti specifici in sostituzione e nell’interesse del minore. Il suo ruolo è quello di rappresentare nel giudizio gli interessi del minore in quei casi in cui i genitori siano inidonei o in conflitto tra loro. Quindi, come si può facilmente immaginare, stiamo parlando[…]

18/06/2022

Cosa succede se un genitore ostacola il rapporto dei figli con l’altro genitore

A volte capita che un genitore ostacoli il rapporto dei figli con l’altro genitore. Questo si verifica soprattutto nel momento in cui si vive una condizione di separazione poco serena e i figli diventano oggetto di contenzioso tra i genitori. Può accadere che nei giorni di visita stabiliti dal Giudice, un genitore impedisca o renda estremamente difficoltose[…]

13/06/2022

Diritto del nato a conoscere le proprie origini

Il diritto del nato a conoscere le proprie origini riguarda la possibilità dell’adottato, una volta compiuta l’età di 25 anni, di conoscere i propri genitori biologici. Questo è un tema decisivo perché consente di poter recuperare le proprie origini ma esiste anche un altro diritto fondamentale. Parliamo dell’oblio della madre. Infatti, se da un lato esiste una[…]

06/05/2022

Qual è la differenza tra adozione e affidamento?

Uno dei grandi dubbi dei clienti che spesso contattano un avvocato: qual è la differenza tra adozione e affidamento? Sembrano due termini da usare come sinonimi, in realtà per la legge italiana ci sono delle distanze importanti. Queste distanze devono essere approfondite con la giusta attenzione. Solo così è possibile gestire tutti gli strumenti a nostra[…]

29/04/2022

Corte Costituzionale e doppio cognome ai figli

Mercoledì 27 aprile 2022: sarà possibile dare doppio cognome ai figli. Per la Corte Costituzionale è illegittimo mettere solo quello del padre. Questa novità è legata a una motivazione ben chiara, la caratteristica discriminatoria della norma nei confronti della donna e lesiva verso i figli. Figli che dovrebbero essere sempre al centro degli interessi della coppia. Per questo[…]